Stabilimenti produttivi

Trento (TN)
La sede principale di Holler Porfidi è a Spini di Gardolo, nei pressi di Trento (TN), dove si trovano i principali impianti di lavorazione, con cui possono essere trattati fino a 1.000 m³ di porfido grezzo al giorno, successivamente sottoposti ai diversi processi per dare vita ai prodotti finali.
Ad Albiano, inoltre, si trova la prima cava dell’azienda che, dal 1978, produce il porfido trentino d’elevata qualità, caratterizzato per la sua durezza e robustezza, il cui colore, variabile dal marrone-rossastro al viola, è conosciuto in tutto il mondo.

Porfidi Flor Laives (BZ)
Un’ulteriore varietà di porfido è quella proveniente da Laives, in provincia di Bolzano, dove, dal 2004, l’azienda affiliata Porfidi Flor Srl estrae il porfido di Breitenberg, dal tipico colore grigiastro-marrone. Questa pietra si contraddistingue per durezza, resistenza e robustezza.
In questa cava vengono estratti lastroni di enormi dimensioni, fino a 10 m2

Techstone (Argentina)
Il terzo stabilimento produttivo si trova a Puerto Madrin, in Argentina. Il porfido della Patagonia, caratteristico per le sue sfumature di color viola-grigio-verdastro, viene lavorato direttamente in loco, mentre i progetti edili vengono portati a termine con la collaborazione di locali aziende partner.
Una parte del materiale prodotto in Argentina viene spedito via mare in Italia, stoccato a Livorno per la rivendita o trasportato a Trento, da dove ha luogo la distribuzione.
deutsch / english
     Home  /   Privacy   /   Impressum
UID IT00381180223